Mancini avvisa la Juve: “Scudetto? C’è anche l’Inter”

0
16

Questo articolo mi sembra interessante e ve lo ripropongo
Link Articolo Il Secolo XIX

Milano – «Lo scudetto? Siamo l’Inter e l’obiettivo è sempre il massimo, e quindi è quello lì». Roberto Mancini, in conferenza stampa ad Appiano Gentile, inaugura così la stagione nerazzurra. E spiega: «Noi non partiamo in testa, prima di noi c’è la Juventus, ma cercheremo di ridurre il gap dalla Juve e dovremo fare le cose per bene. La squadra è migliorata molto».

L’allenatore promuove il mercato della società. «I dirigenti hanno lavorato bene. La squadra è quella giusta». E aggiunge: «Kondogbia può diventare tra i più forti centrocampisti al mondo. Ha margini enormi, dopo i due tre mostri sacri in circolazione c’è lui. Può diventare come Iniesta. L’Inter ha fatto un grande sacrificio, ma è un giocatore importante».

Nessuna indiscrezione, invece, su Salah e le prossime mosse di calciomercato «Jovetic è del City, Perisic del Wolfsburg, Salah non si sa. Non abbiamo mai parlato con Salah, con Perisic ci sono stati contatti col Wolfsburg, parliamo di giocatori importanti». Shaqiri e Santon rimangono? «Se li abbiamo presi a gennaio è perché ci abbiamo creduto – è la risposta -, se ce li chiedono non abbiamo sbagliato. Ci sono delle restrizioni con una rosa di 25 e siamo tanti e pur a malincuore qualcosa dovremo fare in uscita. Fosse per me li terrei tutti ma abbiamo un limite numerico».Non sono mancate battute anche per Mihajlovic. «Sinisa è un amico e spero che saremo entrambi protagonisti del campionato, ovviamente sperando arrivi dietro di noi».


Link Articolo Il Secolo XIX

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here